Si ritorna in campo con gli allenamenti individuali

 

Con l’ordinanza del Ministro della Salute che pone la Lombardia in zona arancione, la società ha deciso di riaprire le porte a tutti i bambini del vivaio.

Le attività riprendono con le stesse modalità proposte ad inizio novembre, nel pieno rispetto delle normative vigenti:
– allenamenti individuali facoltativi
– gruppi di allenamento ridotti
– orari e spazi di gioco modificati
– attività a “porte chiuse”

Nell’osservanza delle normative in vigore la società comunica che non è consentito l’utilizzo degli spogliatoi, mentre i Responsabili dell’area tecnica e dell’area organizzativa hanno voluto sottolineare che la partecipazione agli allenamenti in un momento così delicato è assolutamente facoltativa.

Per tutti coloro che per diversi motivi non potranno prendere parte alle sedute di allenamento è comunque garantita la formula degli A.A.D.